CAMBIO ROTTA: ancora una volta in cucina!

Martedì 31 maggio, lo Chef siciliano Calogero Branca ha incontrato giovani appassionati di cucina provenienti da diversi paesi, tra cui Libano, Spagna, Italia, Palestina, Giordania, guidandoli durante la mattinata dedicata al workshop sulla cucina mediterranea, insieme agli esperti del Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”.

Il workshop ha visto impegnati i ragazzi nella preparazione di due piatti innovativi: il risotto con tenerumi, cozze e salsa allo zafferano e i quadrotti ripieni di melanzane arrosto, crema di datterino e olive nere.

Anche questa volta è stato possibile riscontrare l’entusiasmo di tutti i partecipanti, il piacere di stare insieme in cucina, di inventare, di sperimentare e soprattutto di arricchirsi grazie alla diversità!

Questa giornata chiude il ciclo di workshop della Scuola di Cucina Internazionale del Mediterraneo, previsti all’interno del progetto Cambio Rotta cofinanziato da Fondazione con il Sud e coordinato dal Consorzio Ulisse e dal Centro per lo Sviluppo Creativo “Danilo Dolci”.

Sono stati realizzati più di 20 workshop di cucina, incontrando più di 250 partecipanti, tra amatori, studenti e professionisti, che hanno condiviso riflessioni sul tema del cibo nelle culture guardando alla dieta mediterranea come punto di riferimento importante. La Maieutica Reciproca e le tecniche del Pensiero Creativo hanno contribuito alla creazione di un’atmosfera di scoperta e di sperimentazione che ha entusiasmato Chef e partecipanti, che li ha visti all’opera nella creazione di piatti e nello scambio di esperienze.

Le attività della Scuola Internazionale di Cucina del Mediterraneo non terminano qui, l’11 giugno sono stati infatti presenti alcuni Chef durante l’evento su Danilo Dolci, “La Sicilia Sognata”, che si è tenuto a Borgo di Dio di Trappeto (PA) per festeggiare i dieci anni di impegno nel Mezzogiorno della Fondazione Con il Sud.

Continuate a seguirci anche su Facebook e Twitter!